Make up, Reviews, Moda, Eventi

giovedì 18 maggio 2017

Maschere in tessuto: proviamo le HYDRA BOMB di GARNIER

CLICCA QUI SOPRA PER VEDERE LA VIDEORECENSIONE!


Buona giornata!

Oggi vi propongo la mia recensione delle maschere in tessuto di Garnier della linea SkinActive: ne ho scelte due, la HYDRA BOMB super idratante energizzante al Melograno (confezione blu) e la HYDRA BOMB super idratante lenitiva alla Camomilla (confezione rosa).

Cosa dice Garnier:

"Con la sua tecnologia anti-sete, con attivi di origine naturale, acido ialuronico e siero idratante, questa maschera ricarica la pelle d'acqua per 24 ore. **
Rinforza le barriere naturali della pelle per proteggerla dalle aggressioni esterne e preservarne l'aspetto giovane.
La sua fibra in 100% cellulosa naturale agisce come un impacco idratante.
Per offrire alle donne un miglior trattamento per il viso, le Maschere in Tessuto Hydra Bomb sono state infuse con attivi di origine naturale per soddisfare i bisogni di tutti i tipi di pelle"


Durante la mia prova prodotto e la registrazione del video che vedete linkato in alto, ho avuto modo di paragonare le due maschere e la loro efficacia.



HYDRA BOMB Idratante-Energizzante
PELLI DA DISSETARE 


La maschera è molto imbevuta di siero.
Ha una parte azzurra che la riveste e che va rimossa una volta posizionata sul viso, per questo fate attenzione ad applicarla dal lato bianco.
Aderisce molto bene e, tenuta anche una ventina di minuti, lascia comunque del siero che può essere picchiettato sul viso per farlo assorbire.
Durante la posa della maschera ho potuto fare i miei lavoretti al pc in tutta tranquillità perché il tessuto aderisce molto bene.
Non ho avuto alcun tipo di problema: né pizzicori né sensazioni fastidiose.
Una volta tolta, la maschera era ancora un po' imbevuta di siero, che ho picchiettato sul viso per farlo assorbire.
Subito dopo la pelle era fresca e idratata, liscia.

Voto: 7

Qui di seguito vi riporto gli ingredienti che compongono il prodotto: non sono affatto green, tra gli elementi principali troviamo l'acqua di foglie di hamamelis, l'estratto del frutto del melograno e l'acido ialuronico.

INCI: aqua, propylene glycol, glycerin, alcohol, p-anisic acid, dipotassium glycyrrhizate, glyceryl acrylate, hamamelis virginiana leaf water, dipotassium glycyrrhizate, glyceryl acrylate/acrylic acid copolymer, hydroxyethylcellulose, limonene, mannose, methylparaben, peg-40 hydrogenated castor oil, phenoxyethanol, potassium hydroxide, potassium sorbate, propylparaben, punica granatum fruit extract, pvm/ma copolymer, sodium benzoate, sodium hyaluronate, sorbic acid, sorbitol, xanthan gum, parfum



HYDRA BOMB Idratante-lenitiva 
PELLI SECCHE E SENSIBILI


Anche questa maschera ha molto siero al suo interno.
Il lato blu va tolto e va applicata la parte bianca. Il tessuto è liscio ed aderisce molto bene.
Dopo dieci minuti la maschera è rimasta al suo posto anche se non mi sono sdraiata, quindi è adatta anche se avete da fare e non avete tempo per stare immobili.
La sensazione è di freschezza e confort.
Dopo altri venti minuti però la maschera, pur iniziando leggermente a staccarsi, era ancora imbevuta. L'ho quindi lasciata ancora in posa un'altra decina di minuti, ed infine mi sono decisa a toglierla: forse più di così il siero non si poteva assorbire.
Una volta rimossa la maschera, la mia pelle risultava un po' collosa, forse perché l'ho lasciata troppo, oppure semplicemente a causa della sua composizione..
La consiglio ha chi ha una pelle veramente disidratata e secca, o sensibilizzata, ma credo che se messa in estate possa dare fastidio perché tende a lasciare una sensazione più oleosa, coprente (almeno sul mio viso, ma ho letto recensioni simili sul web...).

Voto: 6

Qui di seguito vi riporto gli ingredienti che compongono il prodotto: non sono affatto green, tra gli elementi principali troviamo l'estratto di fiore di camomilla e l'acido ialuronico.

INCI: aqua, propylene glycol, glycerin, p-anisic acid, benzyl alcohol, benzyl benzoate, chamomilla recutita flower extract, dipotassium glycyrrhizate, glyceryl acrylate/acrylic acic copolymer, hydroxyethylcellulose, mannose, methylparaben, peg-40 hydrogenated castor oil, phenoxyethanol, potassium hydroxide, potassium sorbate, propylparaben, pvm/ma copolymer, sodium hyaluronate, sorbic acid, sorbitol, xanthan gum, parfum



Considerazioni finali


Posso dirvi che, a primo impatto, trovo che la maschera blu sia abbastanza idratante e ricca di siero, che si assorbe abbastanza bene entro i 15-20 minuti, mentre la maschera rosa rilascia forse più lentamente il siero, al punto da avermi spinta a lasciarla in posa altri 20 minuti.
Il risultato finale è stato soddisfacente per entrambe, con una differenza: la maschera rosa dopo la rimozione risulta lasciare un po' il viso appiccicoso; per questo motivo mi sento di consigliarla a chi ha la pelle molto disidratata e/o screpolata e consiglio di applicarla nei mesi più freddi dell'anno.
La maschera blu invece ritengo sia adatta a tutte le pelli ed anche durante la stagione calda.

Avendo testato anche alcune maschere coreane (Missha, Beauty Friends II e Manefit), ritengo che, per il rapporto qualità-prezzo, le coreane siano da preferire, anche in virtù del fatto che contengono molti principi attivi vegetali e meno ingredienti chimici.

Ritengo anche però che le maschere Hydra Bomb di Garnier, essendo facilmente reperibili nei supermercati e nelle catene che vendono prodotti per la cura della persona (Tigotà, LillaPois, Acqua e Sapone) siano pratiche da trovare ogni giorno.

Qui sotto trovate la recensione di alcune delle maschere coreane inviatemi dal sito italiano mybeautyroutine.it

MASCHERE COREANE:RECENSIONE "ON THE GO" PER MISSHA, BEAUTY FRIENDS II E MANEFIT

Qui la VIDEORECENSIONE:



Ciao a tutte, alla prossima! :)












Share:

Nessun commento

Posta un commento

© Non solo vestita | All rights reserved.
Blogger Template Developed by pipdig