Make up, Reviews, Moda, Eventi

martedì 15 marzo 2016

Tendenze trucco, i nuovi trend

Emanuele Ungaro - AI 16/17

“Le sfilate sono delle suggestioni, e le modelle sono quasi delle aliene rispetto alle donne comuni,“ - spiega Pablo Ardizzone, makeup specialist a Milano, scelto dal colosso giapponese Shiseido come portavoce dei prodotti di maquillage. “E le suggestioni vanno prese come innumerevoli spunti ed idee originali per rinnovare il proprio look, coniugando le tendenze con i propri tratti del viso, il colorito e il carattere insomma esaltando la propria individualità”.

Sicuramente non possiamo pretendere di addobbarci ad alberi di Natale seguendo pedissequamente i diktat visti sulle passerelle delle sfilate appena concluse (Milano, Londra, New York e Parigi).
Ora ad esempio, "vanno di moda" le sopracciglia inesistenti, ma non quelle depilate, proprio quelle - un po' di orrore concedetemelo - nascoste con un generoso strato di fondotinta oppure direttamente decolorate sino a farci assumere le sembianze di una protagonista di X-Files, o della indimenticata Lisbet Salander di Millennium

Rooney Mara
Chiarita una volta per tutte la mia adorazione nei confronti del personaggio di celluloide interpretato magistralmente da Rooney Mara, quando ci ritroviamo a vivere nella realtà, di orrori se ne vedono sempre, e gli esempi degli orrori quotidiani non mancano di certo: visi marroni con netto stacco sul collo, matite labbra scure che sembrano incorniciare bocche "vuote", contouring fatti con la cazzuola e il mastice pronta presa, e via dicendo. 
Ma, insomma, se ci vogliamo informare su cosa va e cosa no in fatto di trucco, armiamoci di buon senso e cerchiamo di mediare. Cosa può starmi bene e cosa farmi sembrare una novella replicante?


La "cronaca": quali sono le tendenze?

I trend trucco per la prossima stagione ci consigliano di lanciare dalla finestra terre, fard e polveri abbronzanti. Ciò che oggi è più trendy è lo strobing
Alcune di voi, - vi ho viste, cosa credevate? - hanno strabuzzato gli occhi. Cosa è lo strobing? Ce lo spiega Pablo Ardizzone: “Lo strobing prende spunto dalle luci stroboscopiche e dà proporzione ai volumi del viso enfatizzandoli. Non si modella più il viso con le terre scure, ora si enfatizzano i lineamenti nei punti di luce con polveri cangianti e sieri illuminanti e perlacei che rendono satinata e lucente la pelle esaltando i lineamenti senza appesantire il colorito. I nuovi trucchi strobing si applicano prima o dopo il fondotinta e scalzano le classiche terre che si passavano sugli zigomi fino ad oggi”.

Nars - Rodarte AI 16/17

L’effetto nude sul viso è un must, con tanto di sopracciglia schiarite abbinate a ciglia finte fluo (le ha volute Giorgio Armani per le sue muse in passarella), grafismi che riprendono i disegni ad effetto maschera tradizionale africana (è l’Africa il paese che ispira i trend a livello mondiale questo anno) o makeup psichedelico (scelto da Fendi). Labbra molto importanti, color prugna o total black. Sulle palpebre disegni geometrici o tanto glitter e strass oro o argento. Tutto è luce, la pelle cangiante. L’effetto fa molto Ziggy.

Dior - Twiggy AI 16/17

Come tradurre le suggestioni del makeup di tendenza in un trucco pratico ed efficace?

Spiega l’esperto: “Il grafismo tribale si traduce in un rigo di eyeliner al posto dello smokey eyes che è andato per la maggiore fino ad ora. Invece di disegnare la coda nera anni ’60 con la punta dell’eyeliner si crea l’eye contouring, ovvero una sorta di virgola all’insù lungo tutta la piega palpebrale che dà contemporaneità al trucco. Sulla palpebra inferiore invece si disegna un rigo tronco al centro della rima ciliare inferiore che richiama ancora l’Africa e dà allo sguardo un effetto speciale”.

Nars - Marc Jacobs AI 16/17
“Il sopracciglio decolorato, invece, è un trucco che permette di dare un aspetto molto diverso al viso perché cambia le proporzioni dell’ovale e soprattutto degli occhi che diventano molto più grandi, vivaci e spettacolari” – spiega Ardizzone. – “Una volta decolorate di un tono o anche del tutto sbiancate gli occhi devono essere assolutamente ben truccati. Quindi si lavora molto sulle ciglia col mascara. Anche le ciglia finte fluo vanno benissimo se declinate con un accessorio fluo a sua volta come un bracciale, degli orecchini o un fermaglio nei capelli”. 

Rochas - AI 16/17
E il trucco psichedelico visto sulle passarelle? “E’ molto divertente e di carattere per promuovere una collezione ma non da considerare come trucco, le labbra a strisce inoltre durano il tempo di una sfilata”. Per la bella stagione alle porte invece i colori di punta del momento ispirati al Pantone 2016 sono il serenity, che è un punto di blu, bellissimo sugli occhi, e il quarzo, ovvero un rosato luminoso e fresco per gote e labbra.

Ecco alcune ispirazioni... fatene buon uso! ;)

Dior - AI 16/17

Dior - AI 16/17

Maison Margiela - AI 16/17

Maison Margiela - AI 16/17

Chloe - AI 16/17

Anthony Vaccarello - AI 16/17

Balmain - AI 16/17

Undercover - AI 16/17

Ihuillier - AI 16/17




Share:

Nessun commento

Posta un commento

© Non solo vestita | All rights reserved.
Blogger Template Developed by pipdig