Make up, Reviews, Moda, Eventi

giovedì 30 maggio 2013

Asia Argento, esce il suo cd dopo il dito medio su un abito Scervino - Asia in "Total Entropy" after her "flip the bird" dressed by Scervino couture


Asia Argento was very much a girl behaving badly on the red carpet at Palais des Festivals in France for the ‘Zulu’ premiere and Closing Ceremony for the 2013 Cannes Film Festival.
That’s because between her sultry poses on the red carpet, she was also spotted flipping the bird at the photographers.

Ora non facciamo quelli che si scandalizzano o che gridano alla novità, che poi è lo stesso.
Di certo, una star navigata - nel senso buono del termine - come Asia Argento avrà sicuramente avuto i suoi motivi per esibire il dito medio ai fotografi durante la maratona di Cannes, così come potrebbe anche non averne avuti, e proprio qui sta il bello.


Asia è una donna che è cresciuta nello star system, la madre, Daria Nicolodi, è un'attrice, il padre neanche a dirlo è il famosissimo re dell'horror Dario Argento.
Il punto, che magari non tutti colgono, è che fa certamente più gossip esibire un "fuck off" in pubblico sulla croisette che il solito, melenso sorriso ammiccante sia della starlette di turno tanto quanto della diva eterna.


Asia ha fatto molto parlare di sé negli ultimi tempi, prima per la sua presunta crisi con il marito Michele Civetta, poi per il bacio "saffico" con Alessia Marcuzzi - per inciso, la foto pubblicata sul suo profilo Instagram non era affatto quella di un bacio, ma tant'è se ne parla - seguito dalla sua reazione offesa nei confronti dei giornalisti che l'hanno definito tale.


Poi il suo presunto riavvicinamento con Morgan, il padre di sua figlia Anna Lou, con il quale ha realizzato alcuni brani per il suo cd "Total Entropy" appena uscito che prende il nome dalla trasmissione radiofonica in onda su East Village Radio di New York City. Il cd contiene cinque inediti (in inglese) scritti da Morgan tra il 2005 ed il 2006 per il progetto 23 AM che unisce la musica elettronica del sound anni ’80 dei Depeche Mode con quello più contemporaneo dei Deftones.


Tra i pezzi inseriti nell’album, Indifference, ispirato al capolavoro di Moravia, Gli Indifferenti. Ed è proprio con il cofondatore dei Bluvertigo che si è esibita qualche notte fa in un djset a Parigi, mentre è notizia di ieri il suo appoggio alle cause gay e nella fattispecie il suo plauso, con tanto di foto pubblicata su Instagram, per primo matrimonio gay celebrato in Francia.
Già un mese fa l'attrice si era resa protagonista di una zuffa mediatica a suon di tweet contro Selvaggia Lucarelli, motivo: la difesa del padre di sua figlia, Morgan. 

Ca va sans dire, un bel "vaffa..." ci sta nei confronti di un intero sistema che fagocita, risucchia, e poi sputa via star di varia provenienza, ma a mio avviso vale ancora di più se sul tappeto rosso di Cannes è d'obbligo l'etichetta ed il sorriso, provocante o angelico che sia. Personaggio multisfaccettato e dotato da sempre di un'"Aura" da bad girl, la star maledetta torna ad incarnarsi, anche perché fa molto, molto più "cool" esibire due facce sulla passerella della costa francese, anche se vestita in modo impeccabile con un abito di alta sartoria...  


Noi di certo non ci siamo stupiti, è normale veder fare da un personaggio come lei un gesto assolutamente coerente con ciò che ha sempre fatto, da star "darkona" e "incazzosa" quale è . 
Molto di più ci siamo stupiti, semmai, quando qualche anno fa durante la causa che aveva intentato nei confronti di Morgan per l'affidamento della figlia, aveva dichiarato a Vanity Fair di essere diventata un vero angelo del focolare, che fa il risotto e spolvera la casa come una casalinga modello, mentre le sue mise erano diventate tutto ad un tratto molto classiche, (tinte pastello rassicuranti, gonna al ginocchio, twin set, cardigan, filo di perle al collo).

Asia mentre entra in tribunale per l'affidamento della figlia
Stiamo  parlando di una donna che sa come si lavora nello star system, e che sa utilizzare la sua immagine e sfruttare le occasioni, che c'è di male?


Voltando lo sguardo per parlare di look e moda, Asia per l'evento francese si è fatta vestire da Ermanno Scervino, fashion stylist fiorentino di successo reduce da una sfilata molto applaudita a Palazzo Vecchio, dove ha presentato la sua collezione Pre-Fall 2013. 


E proprio a proposito del suo sodalizio con la Argento, poco tempo prima Scervino aveva dichiarato a Marie Claire: " Il mio prossimo passo sarà la campagna stampa con Asia Argento: una donna che ha dimenticato il suo passato dark per diventare moderna e carismatica. Senza tralasciare lo spostamento della boutique di Roma in via del Babuino, l’apertura a Baku e prima ancora quella di Cannes, sulla Croisette".




Speriamo che le coronarie dello stilista abbiano retto al momento dell'esibizione del dito medio della sua Testimonial, a suo dire non più dark, tutta fasciata nel suo abito grigio in seta e pizzo...


Share:

2 commenti

  1. Io credo che voglia fare un pò troppo la strana ma ormai non va più di moda come una volta...In ogni caso il dito medio alzato è da cafoni U_U

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahah è verissimo, il dito medio è cafonissimo.. Beh, in questo caso non possiamo di certo parlare di Stile! ;)

      Elimina

© Non solo vestita | All rights reserved.
Blogger Template Developed by pipdig